Egitto, torna la fatwa islamica del Qatar: “Distruggere Piramidi e Sfinge, sono idoli”

sfinge2

 

A pochi giorni dalla devastazione nel Museo di Mosul, il contenuto di una vecchia ‘sentenza religiosa’, pubblicata nel dicembre 2012 dal portale Islam Web, imperversa sulla stampa egiziana e riapre il dibattito

“Piramidi e Sfinge sono idoli” e quindi “vanno distrutte”. Il contenuto di una vecchia fatwa pubblicata nel dicembre 2012 dal portale Islam Web imperversa da qualche giorno sulla stampa egiziana. L’editto religioso fa notizia in un periodo in cui è all’ordine del giorno la folle violenza dei combattenti dello ‘Stato islamico’ e dei loro alleati in tanti angoli del Grande Medio Oriente. In Egitto l’affiliato al califfo al-Baghdadi è il gruppo Ansar Bayt al-Maqdis.

Tra i media egiziani che hanno rilanciato la fatwa, che in passato aveva già fatto discutere non poco, ci sono Youm 7 e al-Fagr, ma nessuno – sottolinea il sito web della tv al-Arabiya – ha avuto la correttezza di ricordare che l’editto religioso non è degli ultimi giorni. E la mente corre dalla distruzione in Afghanistan da parte dei Talebani dei Buddha di Bamiyan alla recente devastazione nel Museo di Mosul.

Secondo la fatwa, emessa nel 2012 in risposta alla domanda di un fedele, la distruzione di monumenti storici è un “dovere religioso”. La ‘sentenza’ era già stata duramente criticata nel 2012 dai religiosi egiziani. Al-Arabiya sottolinea come Islam Web sia legato al ministero del Qatar per gli Affari Religiosi e come le relazioni tra Il Cairo e Doha siano particolarmente tese dalla destituzione nel 2013 in Egitto del presidente Mohamed Morsi, espressione dei Fratelli Musulmani.

Il portale, ricorda il sito della tv, era già finito nel mirino in passato per la diffusione di altre fatwa a dir poco discutibili.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -