Violenza sessuale di gruppo: quattro romeni arrestati a Lecce

arresto

 

Quattro cittadini romeni sono stati arrestati dalla polizia a Lecce con le accuse di violenza sessuale di gruppo, lesioni, associazione a delinquere e sequestro di persona. Vittime del branco sarebbero almeno tre prostitute nigeriane che, tra gennaio e febbraio, sarebbero state ripetutamente sequestrate a Lecce, condotte in auto nelle campagne del Gallipolino e li’ violentate, picchiate, rapinate e minacciate di non rivelare nulla di quanto subivano.

I particolari dell’inchiesta che ha condotto agli arresti sono stati illustrati in Questura dal dirigente della Squadra Mobile, Sabrina Manzone, e dal suo vice Elena Raggio, alla presenza del nuovo questore, Pierluigi D’Angelo. Gli episodi al centro delle indagini si sarebbero verificati il 28 gennaio, il 6 e il 9 febbraio e sarebbero stati confermati dalle vittime, che inizialmente hanno cercato di negare quanto accaduto.(AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -