Cani massacrati a bastonate dai ladri: razzia in sette aziende a Podenzano

casni-uccisi

 

Hanno massacrato di bastonate tre cani, e un quarto lo hanno ferito gravemente, soltanto perché, abbaiando, stavano disturbando il loro piano criminale. Un gesto barbaro quello che nella notte del 13 febbraio a Podenzano (Piacenza)  è stato compiuto da gente senza scrupoli. Una banda di ladri che ha preso di mira sette aziende alle porte del paese, lungo la strada provinciale per San Giorgio. A fare le spese, purtroppo, sono stati tre setter che erano a guardia di una di queste ditte, chiusi nel loro recinto, e che hanno iniziato ad abbaiare quando hanno percepito l’intrusione degli sconosciuti.

E’ accaduto in piena notte, e i malviventi senza scrupoli non hanno esitato a prendere un bastone e, entrati nei recinti dei cani, a massacrare i tre poveri animali infierendo con colpi violenti sulla tesa fino a lasciarli a terra esanimi in un lago di sangue.
Lì vicino, in una ditta confinante, c’era un altro cane, un pastore tedesco, che è stato ferito gravemente nello stesso modo: l’animale, seppure tramortito, è rimasto in vita anche se ora si trova in una struttura veterinaria a causa di una grave lesione alla testa.
A questo punto i ladri hanno potuto agire indisturbati nella zona, facendo una vera razzia. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri della stazione di San Giorgio che sono intervenuti per i rilievi. I ladri hanno portato via un furgone caricato di attrezzature rubate nella zona (frese, caminetti, etc) e anche un fuoristrada Land Rover. Le targhe dei mezzi rubati sono state già diramate per le ricerche.

A scoprire la triste mattanza sono stati, la mattina del 13 febbraio, i titolari stessi dell’azienda e proprietari dei cani uccisi. Sul posto è intervenuto anche il veterinario dell’USL di Piacenza e i corpi senza vita degli animali sono stati posti sotto sequestro.

.ilpiacenza.it



   

 

 

1 Commento per “Cani massacrati a bastonate dai ladri: razzia in sette aziende a Podenzano”

  1. Soldato di Lucera

    A ridagli! Sonooooo risorseeeee

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -