Torture Cia: i jihadisti minacciano vendetta su twitter

isisko

 

10 dic. – Dopo la diffusione del rapporto del Senato Usa sulle torture della Cia, gli jihadisti promettono vendetta su twitter e esortano a vendicarsi del “serpente americano”. Lo riferisce Site, il sito di intelligence che monitora l’attivita’ sul web degli estremisti islamici. (AGI) “Ricordatevi: il 100% delle vittime delle torture della Cia erano musulmani. La loro e’ una guerra all’Islam, una guerra ai musulmani”, scrive ‘Shami Witness’.
“Essere decapitati e’ 100 volte piu’ umano e dignitoso di cio’ che queste sporche canaglie fanno ai musulmani. Possa Allah distruggere questi bastardi, forse riusciro’ a vedere quel giorno nella mia vita”, si legge ancora sul profilo dello jihadista, rilanciato da Site.
Sull’account twitter ‘State of Islam’ si incita il popolo islamico a “svegliarsi”, mentre su ‘Mali Witness’ si accusa l’Occidente di aver creato l’estremismo islamico. “Pensate che le cose non possano andare peggio per l’America, ma queste notizie sulle torture radicalizzeranno un’intera generazione”, assicura Madim al Muhajir. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -