Milano: nelle case popolari occupate anche anatre, anguille e un cavallo

cavallo

 

27 nov 2014 – Cavalli, anatre e anguille. Agli occupanti e agli inquilini morosi che affollano le case popolari di Milano, si aggiungono anche animali non proprio comuni per una metropoli. Lo hanno scoperto gli operatori di MM nel corso dei sopralluoghi per verificare lo stato degli immobili comunali che la societa’ gestira’ dal 1 dicembre prossimo.

Nel corso di un controllo condotto il 7 novembre scorso insieme con i vigili urbani e i tecnici dell’Aler, in un terreno di via Corelli 142 e’ stato trovato un cavallo che faceva capolino da una finestra di un capanno abusivo, costruito a fianco di un immobile che era stato occupato. Alla vista dei “visitatori” l’occupante si e’ dileguato a gambe levate abbandonando il cavallo che e’ stato cosi’ “sgomberato” e ora si trova “recluso” al centro ippico del carcere di Bollate, mentre alcune anatre che razzolavano nei paraggi sono state affidate all’ufficio tutela animali. La scoperta piu’ sorprendente pero’ e’ stata fatta in uno scantinato di un palazzo in zona Garibaldi dove, in una vasca improvvisata, sono state trovate alcune anguille vive. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -