Scuola: lezioni di omosessulità con la scusa del bullismo omofobico

Questi video spiega con chiarezza che cosa accade nelle scuole italiane, spesso senza che i genitori ne siano al corrente. Con la scusa di fare la lotta ad un fantomatico “bullismo omofobico”, durante un’assemblea scolastica con la partecipazione dell’arcigay, viene insegnato ai ragazzi il rapporto omosessuale e vengono fornite indicazioni sui luoghi dove praticarlo con tanto di calendario degli “eventi”.

Non viene insegnato ai ragazzi il rispetto per chi ha un orientamento sessuale verso persone del suo stesso sesso, ma viene proprio insegnato l’orientamente omosessuale, comprese tutte le indicazioni su come e dove praticarlo.

Il tutto avallato dal preside dell’istituto con tanto di circolare, mostrata durante l’intervento dall’avv. Simone Pillon, consigliere nazionale del Forum associazioni familiari.

gay-scuola

In Germania la situazione si sta complicando. Aumentano sempre piu’ i genitori preoccupati che ri ribellano all’educazione gender in classe e molti di loro, che hanno deciso di non mandare i figli a scuola nelle ore di educazione sessuale, sono stati arrestati e alcuni hanno fatto anche 40 giorni di carcere.

Germania. «Lo scandalo gigantesco» dei genitori «incarcerati fino a 40 giorni» perché i figli non partecipano ai corsi gender a scuola

Manifestazioni  sono state organizzate in varie città per protestare contro l’indrottinamento dei bambini. Con manifesti, striscioni, fischietti e tamburi i manifestanti hanno cercato di attirare l’attenzione sui livelli dannosi di educazione sessuale per i bambini.

Mathias Ebert, fondatore dell’iniziativa “genitori preoccupati”, dice che non è contro l’educazione sessuale, ma che questa deve essere in equilibrio con l’età dei bambini e i genitori devono essere informati e inclusi. Ha citato casi  in cui a bambini di sei o sette anni sono stati fatti toccare peni in plastica, casi in cui si è parlato di sesso anale e performanti posizioni sessuali in classe.

 



   

 

 

1 Commento per “Scuola: lezioni di omosessulità con la scusa del bullismo omofobico”

  1. FATE SCHIFO, Sono nonno per fortuna che questi problemi non mi riguardano direttamente .
    VOLETE SAPERE COSA PENSO?
    Un tempo l’omosessualità veniva vissuta con frustrazione, adesso con queste associazioni ” Arcigay ecc”” vogliono far apparire che i normali sono loro e gli eterosessuali sono anormali. vedete a che punto siamo arrivati? A
    FANCxxO non fa figli, così il mondo finisce!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -