1300 clandestini prelevati nelle ultime ore, di cui 700 in acque libiche

sbarchi4

 

15 nov – Sono oltre settecento i migranti prelevati nelle ultime ore da navi mercantili dirottate dalla Guardia Costiera italiana. Le segnalazioni sono giunte alla centrale operativa di Roma tramite telefonate satellitari che indicavano la presenza in acque sar (‘search and rescue’, ovvero di ricerca e soccorso) libiche di tre unità con a bordo migranti in difficoltà.

Sui punti indicati, sono stati dirottati dalla Guardia Costiera due mercantili che navigavano in zona. Uno di essi, il ‘Bizantion’, ha preso a bordo 141 persone ed è stato poi inviato su una seconda unità, traendo in salvo altri 89 migranti, per un totale di 230 persone e dirige ora verso il porto di Augusta, in provincia di Siracusa, dove arriverà presumibilmente domattina.

Sul terzo segnalato è stato dirottato il mercantile ‘Gaz Concord’ che ha preso a bordo 477 migranti ed è in attesa di conoscere il porto dove dirigere.

La Marina militare soccorre oltre 600 immigrati. Nel dettaglio, il pattugliatore “Libra” e’ intervenuto in aiuto di un barcone a sud di Lampedusa: a bordo 351 immigrati, tra loro 39 donne e 20 minori. Il pattugliatore “Orione” ha invece tratto in salvo 257 stranieri, in cooperazione con motovedette della Guardia costiera.

 



   

 

 

2 Commenti per “1300 clandestini prelevati nelle ultime ore, di cui 700 in acque libiche”

  1. è cosi Mare Nostrum sarebbe finito ????????????????

  2. Oh ma non doveva terminare sto’ raccattamento?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -