Moldavo rompe naso e denti a una 23enne che rifiutava le sue avances

Roma Ostiense: lei rifiuta le avances, lui le rompe il naso e i denti

disperata

 

10 nov – Si è rotta il naso, i denti e il sopracciglio, colpita con un pugno al volto da un connazionale perché avevo rifiutato le sue avances. E’ accaduto la scorsa notte a una ragazza moldava di 23 anni in un locale della Capitale, in zona Ostiense. Ad aggredirla un moldavo di 27 anni, arrestato dai Carabinieri.

A quanto ricostruito, la giovane stava trascorrendo la serata con alcuni amici quando il giovane ha iniziato a importunarla. E al ‘no’ è scattata la violenza. Poco più tardi una pattuglia di militari l’ha notata in strada, sdraiata a terra in una pozza di sangue, mentre due ragazzi tentavano di soccorrerla. Dopo un breve inseguimento il 27enne è stato arrestato per lesioni aggravate e l’amico che era con lui in auto è stato denunciato per favoreggiamento.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -