Napoli, Festa del sacrificio: islamici occupano due piazze e ringraziano

Islam: festa sacrificio a Napoli, imam ringrazia Italia

 

NAPOLI, 4 OTT – Centinaia di fedeli dell’Islam hanno celebrato questa mattina a Napoli la Festa del sacrificio riunendosi in preghiera in due piazze della città.

”Oggi – ha detto in piazza Mancini l’imam Amar Abdallah, presidente comunità islamica di Napoli – è un giorno molto importante per noi. Noi non viviamo in un Stato islamico, tuttavia ci è permesso di pregare e svolgere i nostri riti. Per questo dobbiamo ringraziare l’Italia perchè chi non ringrazia le persone non ringrazia Dio”.



   

 

 

1 Commento per “Napoli, Festa del sacrificio: islamici occupano due piazze e ringraziano”

  1. Ma perché dovevano occupare le piazze? Un rito religioso come quello del sacrificio’ se lo potevano fare in un luogo privato, magari affittando uno stadio o un’area attrezzata, a meno che , i nostri lungimiranti esponenti del clero cattolico sia alto che basso non gli avessero concesso, gratis et amore dei, le sale parrocchiali!!1

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -