Pakistana vive “all’occidentale”, il marito la picchia con una pala

violenza2REZZAGO (MILANO), 3 OTTOBRE – Aveva cambiato modo di vestire. Non solo: le piaceva uscire con le amiche. Tutto troppo “occidentale” per suo marito che, per darle una lezione, l’ha rincorsa in strada brandendo una pala. Lì, l’ha colpita a un braccio ma per sua fortuna la donna è riuscita a rifugiarsi in Comune.

La vittima è una donna pakistana di 32 anni. L’aggressore, suo marito, un operaio di 37 anni. La “colpa” della donna è stata quella di aver voluto indossare per l’ennesima volta un capo non gradito al marito. Da qui l’aggressione. Il marito è stato arrestato mentre la donna sarà presa in carico dai servizi sociali.

www.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -