Ebola: morta dopo viaggio in Africa, caso sospetto in Tirolo

Morta dopo un viaggio in Africa: caso sospetto di ebola a Vomp, in Tirolo

ebola18 agosto – I medici parlano di un rischio “estremamente basso”, ma il sospetto che l’ebola sia stata la causa del decesso di una 48enne britannica, trovata morta nel suo appartamento di Vomp in Tirolo, esiste.

La donna era appena tornata da un viaggio in Nigeria e si sospetta un caso di infezione. Le autorità sanitarie austriache comunicano che il rischio è estremamente basso, ma verranno comunque effettuati degli esami per scongiurare l’ipotesi dell’infezione virale.

I risultati delle analisi sono attesi nel pomeriggio. Campioni di urina ed ematici prelevati sono stati inviati presso l’istituto di medicina tropicale di Amburgo. Franz Katzgraber, direttore sanitario provinciale della zona, ha precisato che è stata avviata la procedura “per cercare una diagnosi di esclusione dell’Ebola anche perché la donna era rientrata dalla Nigeria e non si conosceva il suo quadro clinico generale”. (da TrentoToday)

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -