Reggio C., candidato sindaco PD: “accogliamo immigrati per ripopolare l’entroterra”

15 agosto – Riportiamo uno stralcio dal lungo e dettagliato articolo di strettoweb , che ringraziamo, sulle sconvolgenti esternazioni di Giuseppe Falcomatà, candidato a sindaco di Reggio Calabria per il centrosinistra.

Falcomata

 

Falcomatà lancia infine un’idea: “Da un lato pensiamo alla Calabria sopraffatta da flussi migratori di proporzione epica, da sbarchi di persone che fuggono da guerre mai finite, dall’altro pensiamo alle fragilità del nostro territorio. I paesi dell’entroterra, soprattutto in provincia di Reggio come nel resto della Regione, sono spopolati, demograficamente tristi, con età media alta e scarso ricambio generazionale. Sono paesi che si desertificano insieme alle loro campagne. In una logica di cooperazione, due fragilità possono costituire una risorsa: la proposta va nella direzione dell’accoglienza diffusa dei migranti in zone che subiscono abbandono da parte della popolazione, così da trasformare l’attuale rete assistenziale e i relativi fondi, dalla debole efficacia, in capitale per lo sviluppo umano del nostro territorio, così che queste persone possano ripopolare i nostri paesi e riavviare attività lavorative all’interno di filiere di economia civile.

L’idea è che l’accoglienza possa restituire fertilità e generatività alle nostre terre, essendo queste accoglienti per i migranti. Abbiamo non solo l’occasione di proporre un metodo di accoglienza diverso, più umano, nei confronti dei migranti ma anche di valorizzare quei centri che più degli altri subiscono la crisi e si spopolano e desertificano a causa delle opportunità sempre più ridotte (che invece miracolosamente si riprenderebbero con l’arrivo degli immigrati?, ndr), perdendo la propria identità e la propria storicità (e l’identità e la storicità del luogo sarebbero restituite dagli stranieri?, ndr) . Ci sono tanti e diversi Sud del mondo e, in una certa misura, ci siamo dentro anche noi; poi c’è un Nord del benessere e del domani migliore, almeno così ci illudiamo che sia. Ma per i migranti, no, per loro è necessario approdare sulle nostre coste, per una questione di vita o di morte, questo fa la differenza” conclude il candidato a sindaco di Reggio Calabria per il centrosinistra.



   

 

 

5 Commenti per “Reggio C., candidato sindaco PD: “accogliamo immigrati per ripopolare l’entroterra””

  1. e con i migranti… i sussidi naturalmente…

    già non costa abbastanza quella regione di mantenuti.

  2. Ulteriore dimostrazione della follia di questi personaggi che vivono fuori dal mondo… Invece di fare il possibile per riportare a casa i propri conterranei emigrati O comunque impedire che altri vadano via questo alieno come se fosse “zona di ripopolamento” inserisce elementi del tutto estranei al contesto…. Indubbiamente Stalin ha lasciato degli allievi Che gli sopravvivono!

  3. Il problema non sono i migranti, ma i deficienti che hanno eletto questo sindaco.

  4. Dare incentivi alle coppie di italiani perchè facciano più figli , no eh?

  5. @Scrambler

    sarebbe di aiuto leggere bene gli articoli , visto che questo è un “candidato sindaco” , con la speranza che resti solo tale visto le boiate che inizia a sparare

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -