Iraq: donna impreca contro Isis, assassinata

sgozzata

9 AGO – Una donna è stata barbaramente assassinata dai miliziani dello Stato islamico in Iraq per avere imprecato contro i jihadisti e per aver cercato di convincere i commercianti di un mercato locale a non vendere loro alcuna merce. Lo ha riferito oggi un responsabile della polizia di Kirkuk.

Alcuni media (i soliti…) hanno diffuso la notizia che la donna, 40enne,  sia stata “giustiziata” (giustiziata?) a colpi d’arma da fuoco nei pressi della sua casa, nel villaggio di Al Zab, a sud-ovest di Kirkuk.

Dalle immagini messe on line dagli stessi assassini, sembrerebbe invece che la donna sia stata brutalmente sgozzata.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -