Imola: Usl ”chiude” ristorante cinese

Condividi

 

akasaka

 

Imola, 6 luglio – Il personale dell’unità operativa complessa (Uoc) di Igiene pubblica del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl di Imola, in seguito al controllo di routine sul rispetto delle norme igieniche e di sicurezza,,ha imposto la chiusura del ristorante Akasaka, un locale che si affaccia su viale Edmondo De Amicis, che prepara cucina orientale di tradizione sino-giapponese.

L’ispezione ha portato alla sospensione dell’attività in relazione al riscontro di gravi carenze igienico-sanitarie, all’autocontrollo nonché a problematiche connesse alla sicurezza impiantistica. Tale provvedimento è stato accompagnato da una serie di prescrizioni del servizio di Igiene Pubblica e da sanzioni amministrative.

Il ristorante resterà chiuso fino a che non saranno ripristinate le condizioni delle norme igieniche-sanitarie previste dalla legge,  che saranno verificate attraverso un nuovo controllo dal personale dell’Ausl.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -