Allarme su volo Bologna-Casablanca, fermato l’aereo per lite fra marocchini

Allarme sul volo Bologna-Casablanca, fermato l’aereo per lite fra coppia di coniugi

Lufthansa6 luglio – Una lite coniugale tra passeggeri marocchini fa fermare un volo Bologna-Casablanca appena partito dall’aeroporto Marconi. L’allarme a bordo è scattato quando la donna, “in evidente stato di alterazione”, ha pronunciato “frasi in lingua araba con tono minaccioso e si e’ cosparsa il capo con dell’acqua“.

Cosi’ ricostruisce la vicenda lo stesso scalo bolognese in una nota. “Alcuni giorni fa – si legge – un diverbio tra una giovane donna marocchina e il marito, in viaggio con il figlio piccolo per tornare a casa dai parenti, ha spinto il comandante di un volo appena partito da Bologna per Casablanca a fare ritorno al Marconi e sbarcare la famiglia”. Ora la Polizia “fara’ gli accertamenti del caso sulla donna e Sab- come sempre ha fatto anche in passato per ogni altra situazione- dara’ la massima collaborazione alle autorità”.

Sab nega ‘buchi’ nella sicurezza dell’aeroporto: l’acqua che la donna si sarebbe rovesciata addosso era regolarmente ammessa a bordo. In primo luogo “ai controlli di sicurezza i passeggeri con bambini piccoli possono portare con se’ liquidi in contenitori aventi capacita’ superiore ai 100 ml, per l’alimentazione dei bambini. Tali liquidi vengono sottoposti ad appositi controlli, effettuati con macchine dedicate -di cui l’aeroporto Marconi e’ dotato- che verificano la non pericolosita’ degli stessi e ne consentono l’ingresso in sala imbarchi. Cio’ e’ previsto dalla normativa sul trasporto dei liquidi in cabina in vigore dal 31 gennaio di quest’anno”.

Inoltre, informa l’aeroporto, “in sala imbarchi sono numerosi i punti di ristorazione che vendono bottiglie d’acqua di varie dimensioni, tutte superiori ai 100 ml. Cio’ e’ pienamente consentito dalla normativa, in quanto tali liquidi vengono preventivamente sottoposti a controlli”. Insomma, secondo Sab l’episodio non ha evidenziato alcuna falla nel sistema di sicurezza dello scalo. “L’aeroporto di Bologna- si conclude la nota- ha sempre posto la massima attenzione ai controlli di sicurezza e lo fara’ anche nel futuro”.

bolognatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Allarme su volo Bologna-Casablanca, fermato l’aereo per lite fra marocchini”

  1. Non c’è nessun controllo sulle bottiglie da 100ml all’aeroporto di Bologna. Nessuno controlla la composizione dei liquidi, nemmeno aprono la bustina che li contiene. Non esiste un apparecchio a raggi x che possa fare una valutazione del liquido attraverso la bottiglia. I nostri aeroporti non sono sicuri ed è facile constatarlo e provarlo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -