Anziani ricattati da magrebini: soldi se vogliono tornare a casa (illesi)

anzianoSANREMO Piazza Eroi Sanremesi e la parte bassa di via Martiti e via Pietro Agosti sono ormai ‘terra di nessuno’, o forse sarebbe meglio dire che sono ‘terra di qualcuno’, visto che questi loschi personaggi che vivono di spaccio e di delinquenza in genere, l’hanno ormai ‘presa in consegna’, mettendo paura a chi ci vive da decenni o che deve solo casualmente transitare.

Incredibile ‘caso’ che arriva ancora una volta dagli extracomunitari magrebini, che sono spesso segnalati in via Montà, all’ingresso della Pigna, il centro storico di Sanremo a due passi da piazza Eroi. Una zona, purtroppo, spesso teatro di risse che sfociano a volte anche in accoltellamenti e feriti.

Questa volta a segnalarci l’accaduto sono state alcune persone anziane che, per ovvi motivi vogliono rimanere anonime e che vivono nella Pigna, a pochi metri da via Montà. Secondo quanto affermato dai testimoni, quando le persone più deboli si muovono la sera nella zona per rientrare a casa (solitamente gli anziani), verrebbero fermati da questi personaggi che chiedono loro dei soldi per farli passare.

Purtroppo qualcuno, impaurito per la nota e pessima fama di questi soggetti (spesso con una fedina penale lunghissima) avrebbero aperto il portafogli , pur di non avere guai. Se confermato, si tratterebbe di un caso davvero inquietante che dovrebbe subito essere preso in esame dalla politica matuziana e dalle forze dell’ordine.

Piazza Eroi Sanremesi e la parte bassa di via Martiti e via Pietro Agosti sono ormai ‘terra di nessuno’, o forse sarebbe meglio dire che sono ‘terra di qualcuno’, visto che questi loschi personaggi che vivono di spaccio e di delinquenza in genere, l’hanno ormai ‘presa in consegna’, mettendo paura a chi ci vive da decenni o che deve solo casualmente transitare.

Carlo Alessi sanremonews



   

 

 

2 Commenti per “Anziani ricattati da magrebini: soldi se vogliono tornare a casa (illesi)”

  1. ma dico io! ci sono imbecilli/delinquenti che ammazzano per il calcio, e in compenso lasciamo impuniti ‘sti luridi? ma siamo proprio un paese di m…. senza palle! vero è che se si organizzasse qualche *squadra di protezione anziani* interverrebbero subito i loro amici gli schifosissimi di *NESSUNO TOCCHI CAINO* a strillare al razzismo, ecc.

  2. ma dove siamo finiti?ma io sono convinta che mancherà poco ad una rivoluzione altro che espatriare non è concepibile che dobbiamo avere paura noi in casa nostra sono scappati dai loro paesi perché lì la legge non scherza mentre la nostra se ne frega questa è la differenza

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -