GB: la Bbc si appresta a licenziare altre 600 dipendenti

Condividi

 

bbc4 giu. – Mentre a Roma la Rai e’ in fibrillazione per la richiesta del governo di ridurre i costi per 150 milioni di euro senza licenziamenti, a Londra la Bbc, che ha in tutto 8.000 dipendenti, si appresta a licenziare altre 600 persone, tra giornalisti e tecnici, dai notiziari televisivi e radiofonici. Questo l’ultimo sacrificio – solo in ordine di tempo – imposto al servizio pubblico britannico in una piano di riduzione dei costi (800 milioni di sterline – 983 di euro – per il 2016 e il 2017) che dal 2012 ha gia visto mandare a casa gia’ 215 persone.

Secondo la rivista Forbes, citata dal Guardian, 500 dipendenti saranno tagliati dai telegiornali e un po’ piu’ di 80 dai radiogiornali. Il sindacato dei giornalisti britannici ha definito “ignobile” l’operazione partita dal congelamento del canone (l’unica ed esclusiva risorsa dalla Bbc, che non puo’ trasmettere pubblicita’ a differenza della Rai) a 145,5 sterline (178 euro, piu’ alto di quello Rai fermo a 113,50). (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -