Svezia: approvata la legge per criminalizzare ogni critica all’immigrazione

ORIENTE-OCCIDENTE

 

26 magg – Una nuova legge entrerà in vigore in Svezia alla fine del 2014, che permetterà alle persone di essere perseguite per aver criticato l’immigrazione o l’indisponibilità del politico ad affrontare la questione.

La relazione della commissione costituzionale è stata votata dal parlamento,  secondo la lettera agli uffici parlamentari.
“Un Membro del Parlamento Andrew Norlén, esponente del Comitato Costituzionale, ha spinto la questione e dice che diventerà rapidamente un deterrente.

Hitchens (ex radicale di sinistra): programma era usare gli immigrati per distruggere la società

“Non credo che ci vogliano numerosi procedimenti dinanzi al segnale  trasmesso dalla comunità che Internet non è un paese senza legge, lo sceriffo è tornato in città”  ha detto Norlén durante una unilaterale ‘dibattito’ sulla questione in parlamento svedese “.

Questa nuova legge ha lo scopo di impedire agli svedesi di lamentarsi del loro paese, di dire che si è trasformato in una nazione del terzo mondo.

Senza la libertà di parola non può esserci democrazia. Se non ti è permesso di dire certe cose e i partiti che sostengono le tue idee non possono esistere,  la Svezia è ad alto rischio di trasformarsi in un paese come l’ URSS comunista.

http://speisa.com/modules/articles/index.php/item.122/sweden-passes-law-to-criminalize-any-criticism-of-immigration.html



   

 

 

1 Commento per “Svezia: approvata la legge per criminalizzare ogni critica all’immigrazione”

  1. Anche noi finiremo così!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -