Santoro ‘avverte’ Grillo: “basta toni illiberali o vado in piazza a dire come stanno le cose””

grillo-santoro

6 mag. – “Io mi auguro che Beppe Grippo smetta con questi toni illiberali. A Vauro sono addirittura arrivate minacce di violenza fisica, quindi Grillo deve cambiare registro e iniziare a rispettare i giornalisti altrimenti anch’io potrei, dopo le elezioni, andare in quelle piazze dove e’ passato lui e dire come stanno le cose battendomi per la liberta’ di informazione”.

E’ un vero e proprio monito quello che Michele Santoro ha lanciato nei confronti del leader del Movimento 5 Stelle, intervenendo alla presentazione del programma ‘Anno Uno’ che andra’ in onda a partire da giovedi’ su La7 e che sara’ condotto da Giulia Innocenzi. “Grillo – ha sottolineato Santoro – non ha ne’ il diritto ne’ le qualita’ morali per giudicare il mondo. Non puo’ insultare e non si puo’ arrogare il diritto di dire chi sono quelli buoni e chi sono quelli cattivi”.

Il giornalista e conduttore televisivo ha comunque assicurato: “Osserveremo con molta imparzialita’ cio’ che Grillo e il suo Movimento diranno e faranno fino alle prossime elezioni europee. Dopo, qualora non cambiassero i toni, agiremo anche noi andando appunto in piazza”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -