Coerenza a 5 stelle: banner del gioco d’azzardo sul blog di Grillo

grillo-casaleggio

24 apr – “Il blog di Beppe Grillo è un affare – per la Casaleggio associati – da 92 centesimi per mille spot, pari a 570mila euro di entrate l’anno. Più, a pie’ di lista, l’indotto dei ricavi garantiti dalla catena di Sant’Antonio digitale che il guru dei 5 Stelle sta costruendo a scopo di lucro attorno alla sede ufficiale (per statuto) del suo partito. Affari e politica, nel cuore della rete grillina, viaggiano paralleli.” scrivono Ettore Livini e Matteo Pucciarelli su “La Repubblica”

«Quanto guadagna il sito dell’ex- comico?». Dati ufficiali non ci sono: i bilanci della società di Casaleggio – 1,3 milioni di ricavi e 69 euro di utile nel 2012 – non lo dicono. Lui si guarda bene dal far chiarezza: «Uso una sola parola: Vaffa…», risponde sobriamente ai giornalisti che chiedono lumi. La società, interpellata, non dà spiegazioni.

Ma non è tutto

 «Senza pubblicità l’informazione online chiude», dice Casaleggio. E a tutela dell’immagine dei 5 Stelle assicura di aver creato una blacklist di investitori indesiderati. Quali non è chiaro. Negli ultimi giorni  spuntavano su tutti e tre i siti di famiglia annunci per promuovere il gioco d’azzardo – settore contro cui i grillini hanno condotto benemerite battaglie in Parlamento – la costituzione di società offshore (tale Sfm) e la vendita di case in Costarica. «Il nuovo bilancio della Casaleggio Associati sarà molto migliore del 2013», ha promesso il guru del movimento. Vista la moltiplicazione dei siti, la vendita sulla vetrina del blog dei prodotti della casa editrice Adagio (sempre di sua proprietà) e le royalty sulle vendite di biglietti per i tour dell’ex-comico, nessuno ne dubitava.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -