Roma: a piazza di Spagna rissa tra abusivi con calci, pugni e bottigliate

abusivi

23 apr – Ieri sera i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due cittadini del Bangladesh, di 21 e 36 anni, con l’accusa di rissa. Gli stranieri, venditori ambulanti, già conosciuti alle forze dell’ordine, si trovavano a Piazza di Spagna con altre quattro persone che sono riuscite a fuggire.

 Il gruppo, che si contendeva il posto sulla piazza, è passato dalle parole ai fatti dandosele di santa ragione. Alcuni presenti, che hanno notato i sei che si aggredivano violentemente con calci e pugni, usando anche dei cocci si bottiglia, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri che giunti sul posto hanno riportato la calma. Uno dei due è rimasto lievemente ferito e medicato in ospedale è stato subito dimesso. Arrestati, i due sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -