Nigeriana rompe il setto nasale a cantante lirica: “Mi guardava male”

ambul22 apr – Sarebbe dovuta salire sul palco del Teatro Lirico per la Norma di Bellini, ma per la cantante veneziana Rosanna Lo Greco il programma è cambiato: colpita senza motivo con un pugno in faccia mentre era sul bus a Cagliari, l’artista trentenne ha riportato una frattura nasale e rischia di saltare il debutto: i medici le hanno assegnato 30 giorni di cure.

Ad aggredirla, nella giornata di Pasquetta, una donna nigeriana di 39 anni, che si è giustificata con la polizia, che l’ha bloccata e denunciata: “mi guardava male”. Ora la responsabile dell’aggressione si trova in stato confusionale e sottoposta a Trattamento sanitario obbligatorio nel Reparto di Psichiatria dell’ospedale San Giovanni di Dio.

Una pasquetta da dimenticare quella del soprano che nell’opera ha il ruolo di Clotilde. Il fatto è accaduto a bordo della linea 6 dell’azienda trasporti pubblici Ctm. Il mezzo a metà mattina si trovava nel largo Gennari quando la donna nigeriana ha puntato la veneziana ed in preda ad un raptus si è avvicinata e le ha dato un paio di pugni. Ha avuto una violenta reazione anche all’arrivo degli agenti che l’hanno immobilizzata. tiscali



   

 

 

1 Commento per “Nigeriana rompe il setto nasale a cantante lirica: “Mi guardava male””

  1. Ma guarda caso la responsabile si trova in stato confusionale…..ma non è che sono stati addestrati a sbarcare in Italia fingendosi mentalmente disturbati per girar liberi e massacrare di botte gli italiani?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -