Pisa: bengalese ucciso con un pugno. Aggressore già fuggito in Tunisia

pisa

 

18 apr- Sono stati identificati in nottata gli autori dell’aggressione mortale del cameriere bengalese Zakir Hossain ucciso a Pisa, domenica sera. Ieri la procura aveva diffuso le immagini. Nella sequenza  si evidenziava il tentativo di litigare con Zakir Hossain da parte di uno dei quattro componenti del gruppo. Si tratta di un tunisino di 27 anni che sarebbe gia’ fuggito in Tunisia: si sarebbe infatti imbarcato nei giorni scorsi con un volo da Malpensa per Tunisi. Denunciati altri due aggressori tra i 25 e i 35 anni.

Nell’individuazione del responsabile dell’omicidio sono state “Determinanti le capacita’ investigative degli operatori, ma anche i filmati del sistema di sorveglianza del Comune e l’anagrafe delle telecamere, attiva a Pisa dal mese di aprile del 2013. Le immagini del sistema di videosorveglianza e l’anagrafe delle telecamere si sono, infatti, confermate preziose, sia per favorire il lavoro degli investigatori che per il conseguente effetto deterrente”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -