Danno erariale da 2,2 mln di euro, Corte dei conti indaga su Crocetta e Ingroia

crocettaPALERMO, 18 APR – La procura della Corte dei conti contesta al presidente della Regione Rosario Crocetta, al commissario di Sicilia e-Servizi Antonio Ingroia e a mezza giunta un danno erariale di oltre 2,2 milioni di euro.

ingroiaL’inchiesta, coordinata da Gianluca Albo, riguarda l’assunzione di 74 dipendenti ex Sisev, transitati a Sicilia e-Servizi tra gennaio e febbraio scorsi. Una passaggio che, secondo i magistrati contabili appare illegittimo e che avrebbe recato danno alla pubblica amministrazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -