Clandestinità, Chaouki (Pd): “eliminata una delle piu’ odiose bandierine leghiste”

chaouki

 

Roma, 2 apr 2014 – ”Finalmente e’ stata eliminata una delle piu’ odiose bandierine leghiste. Da oggi e’ abrogato il reato di immigrazione clandestina, un reato inutile e lesivo dei diritti perche’ non puniva UN’ AZIONE ma uno status. Questa legislatura, con tutte le sue difficolta’ si sta dimostrando, passo dopo passo, concreta nel chiudere un capitolo vergognoso della nostra storia in materia di immigrazione, recuperando cosi’ credibilita’ rispetto alle istituzioni europee che piu’ di una volta hanno accusato l’Italia di non rispettare i diritti della persona”.

Cancellato il reato di clandestinita’

Lo afferma Khalid Chaouki, deputato Pd e coordinatore intergruppo immigrazione e cittadinanza. ”Ora dobbiamo con fermezza procedere a una seria riforma della legge sulla cittadinanza per non tradire le aspettative dei ragazzi, nuovi italiani di fatto, ma ancora stranieri a causa di leggi miopi e discriminatorie”, conclude Chaouki. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -