Usa: sparo’ contro la Casa Bianca, 25 anni carcere a giovane ispanico

casab1 apr. – E’ stato condannato a 25 anni di carcere il giovane di origine ispanica che nel novembre del 2011 esplose due colpi di pistola contro la Casa Bianca. Oscar Ramiro Ortega Hernandez, 23 anni, si era dichiarato colpevole di tentato omicidio del presidente Barack Obama, dal quale, secondo gli atti del processo, era ossessionato.

Hernandez, condannato anche al pagamento di una multa di 94.000 dollari, sparo’ due volte contro il secondo e il terzo piano della palazzina di 1600 Pennsylvania Avenue, da 600-700 metri di distanza, mentre il presidente e la moglie erano in California.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -