Banca Carige in rosso di 1,76 miliardi di euro, 600 prepensionamenti

carige28 mar – Banca Carige ha chiuso il 2013 con una maxi-perdita di 1,76 miliardi di euro. Sul rosso, il più alto della sua storia, hanno pesato la svalutazione per 1,67 miliardi degli avviamenti e rettifiche su crediti per 1,09 miliardi. La banca, ha dato il via libera all’aumento per 800 milioni di euro.

Fra le prime scelte indicate nel piano industriale approvato oggi dal Cda per risanare l’istituto ci sono seicento pensionamenti incentivati dal 2014 al 2018. Poi la vendita di alcuni asset, a cominciare dalle assicurazioni. Da quanto si apprende, durante la riunione, durata quasi l’intera giornata, è emersa la volontà di evitare «qualsiasi macelleria sociale».

Il gruppo Banca Carige controlla cinque banche, due società di assicurazioni e cinque società finanziarie. La banca ha circa 2.000.000 di clienti e 50.000 azionisti, oltre 650 sportelli bancari e poco meno di seimila dipendenti. la stampa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -