Pasquale Squitieri: il lavoro c’è, mio nipote lo ha trovato

squitieri16 febbr – “Il lavoro non deve essere un diritto, ma un dovere. Perché ognuno di noi deve essere utile alla comunità”. Il regista, sceneggiatore e politico italiano Pasquale Squitieri interviene sullo scontro verbale tra John Elkann e Diego Della Valle. “Per me ha ragione Elkann il lavoro c’è – aggiunge – conosco molti giovani che con determinazione ce l’hanno fatta. Basta saper cogliere le opportunità, offerte dalle nuove tecnologie. Mio nipote per esempio a diciotto anni si è iscritto a un corso di informatica e ora ha un buon impiego. E’ programmatore, guadagna tanto, ma ha avuto il coraggio di trovare nuovi linguaggi”.

Per il resto, conclude, la scontro verbale in sé tra i due “è una lite tra i polli di Renzo dei Promessi Sposi” che sono destinati al macello entrambi.



   

 

 

2 Commenti per “Pasquale Squitieri: il lavoro c’è, mio nipote lo ha trovato”

  1. Gentile Pasquale Squittieri, devo purtroppo essere in disaccordo con Lei, il LAVORO NON C?E’, poichè molti di coloro che si sono arricchiti hanno pasturato nella “mangiatoia Italia” . Se suo nipote ha trovato un lavoro è un ragazzo fortunato, non solo perché ha studiato. Veda , mi cognato è un validissimo programmatore, con referenze internazionali eppure oggi è senza lavoro a 52 anni. Mi dica per quanto tempèo Lei potrà continuare con la sua affermazione, richiamando ad esempio suo nipote??.

  2. tiziana conti giorda

    facile parlare qndo ci s ha soldi case ed essere regista eh?????

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -