Inondazioni, evacuate 200 persone a Finale Emilia

-22 genn – Evacuate già 200 persone nel comune di Finale Emilia a causa dello spostamento di una grande massa d’acqua proveniente dal Secchia dopo l’esondazione domenica a causa della rottura dell’argine destro a pochi chilometri da Modena. “Stiamo approntando argini nella zona industria per evitare che vengano allagate imprese e aziende agricole” ha detto il sindaco Fernando Ferioli.

“La situazione è sotto controllo – ha spiegato Ferioli -, stiamo monitorando in particolare il canale Vallicella che è al limite ma non è esondato. Dal Secchia però sta arrivando una quantità enorme di acqua è il problema reale è la tenuta degli argini visto anche il continuo afflusso di acqua di questi giorni”. Ventiquattro ore su ventiquattro tecnici e Protezione civile controllano la situazione; si è proceduto già all’evacuazione di oltre 50 famiglie, circa 200 persone.

“Stiamo approntamento una serie di argini nella zona industriale per evitare che aziende vadano sott’acqua – ha aggiunto il primo cittadino -. In quest’area ci sono aziende colpite dal terremoto che hanno appena riavviato la propria attività e sarebbe assurdo che finissero sott’acqua”. Tra queste ci sono allevamenti e aziende agricole con migliaia di capi “che non possiamo spostare”, per questo si cerca di arginare per tempo.

modena



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -