Inondazioni, evacuate 200 persone a Finale Emilia

Condividi

 

-22 genn – Evacuate già 200 persone nel comune di Finale Emilia a causa dello spostamento di una grande massa d’acqua proveniente dal Secchia dopo l’esondazione domenica a causa della rottura dell’argine destro a pochi chilometri da Modena. “Stiamo approntando argini nella zona industria per evitare che vengano allagate imprese e aziende agricole” ha detto il sindaco Fernando Ferioli.

“La situazione è sotto controllo – ha spiegato Ferioli -, stiamo monitorando in particolare il canale Vallicella che è al limite ma non è esondato. Dal Secchia però sta arrivando una quantità enorme di acqua è il problema reale è la tenuta degli argini visto anche il continuo afflusso di acqua di questi giorni”. Ventiquattro ore su ventiquattro tecnici e Protezione civile controllano la situazione; si è proceduto già all’evacuazione di oltre 50 famiglie, circa 200 persone.

“Stiamo approntamento una serie di argini nella zona industriale per evitare che aziende vadano sott’acqua – ha aggiunto il primo cittadino -. In quest’area ci sono aziende colpite dal terremoto che hanno appena riavviato la propria attività e sarebbe assurdo che finissero sott’acqua”. Tra queste ci sono allevamenti e aziende agricole con migliaia di capi “che non possiamo spostare”, per questo si cerca di arginare per tempo.

modena

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -