“L’omosessualita’ è difetto curabile”, bufera sul card. Aguilar

aguilar20 gen 2014 – E’ polemica in Spagna per le dichiarazioni del nuovo cardinale della Chiesa cattolica Fernando Sebastian Aguilar, che in un’intervista pubblicata ieri dal quotidiano SUR ha detto che ”l’omosessualita’ e’ una sessualita’ difettosa che puo’ essere curata con un trattamento”.

Arcivescovo di Pamplona, 84 anni, nominato di recente cardinale da papa Francesco, Sebastian Aguilar ha commentato le recenti aperture fatte ai gay dal Pontefice sostenendo che ”il Papa mostra gesti di rispetto e di stima per tutte le persone, ma non modifica il magistero tradizionale della Chiesa. Un conto – ha detto il cardinale – e’ manifestare accoglienza e affetto nei confronti di una persona omossessuale, un conto e’ giustificare moralmente l’esercizio dell’omosessualita”’.

L’intervista ha provocato reazioni di critica quasi unanimi, soprattutto nella provincia di Malaga dove il cardinale risiede. La portavoce del PSOE locale, Maria Gamez, ha inviato un messaggio via Twitter a papa Bergoglio chiedendogli se era d’accordo con le parole di Sebastian.

”Il cardinale si trasforma in interprete del proprio Papa che sembra invece essersi allontanato da queste tesi retrograde, insultanti e anticostituzionali”, ha detto la Gamez. Ma le critiche, oltre che dalle associazioni in difesa dei diritti dei gay, sono arrivate anche dal Partito Popolare: la segretaria generale del PP, Margarita del Cid, ha detto di non condividere ”in assoluto” le parole dell’alto prelato. asca



   

 

 

2 Commenti per ““L’omosessualita’ è difetto curabile”, bufera sul card. Aguilar”

  1. Il papa non puó acconsentire alla pratica gay perché rinnegherebbe il sesto comandamento: non commettere atti impuri!!!!!!

  2. Perché si arrabbiano tanto se tanti seri medici affermano che l’omosessualitá si puó curare. Succede continuamente! C’é qualcuno che ci vuole per forza tutti gay????????

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -