UE: accolta petizione Lega per far scontare la pena nei Paesi d’origine

carcere18 genn – L’Unione europea deve elaborare una politica comune sul rimpatrio dei detenuti stranieri, che rappresenterebbe una ”soluzione all’emergenza del sovraffollamento senza liberare migliaia di delinquenti”. A chiederlo è l’europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana, promotore di una petizione sulla questione carceri che è stata accolta dalla commissione Petizioni del Parlamento Ue e che verrà discussa nei prossimi mesi dai deputati europei.

”E’ stata accolta la nostra petizione, grazie alle migliaia di firme raccolte e a un anno di lavoro”, ha reso noto Fontana, la cui iniziativa ”invoca una politica europea per l’espiazione delle pene detentive, per reati commessi all’estero dai cittadini comunitari ed extracomunitari, nei loro Paesi d’origine”. Il parlamentare del Carroccio invita la Commissione Ue a proporre una politica comune che ”faciliti la reciprocità dei meccanismi tra Stati Ue ed extra Ue per far scontare agli stranieri la pena nel loro Paese”, tenuto conto che in Italia ci sono oltre 62 mila detenuti di cui 22 mila sono stranieri.

Si tratta di una soluzione ”che andrebbe a beneficio di tutti: renderebbe più vivibile l’ambiente carcerario per i detenuti e per chi ci lavora, generando un significativo risparmio per le casse dello Stato, senza tuttavia nuocere alla sicurezza pubblica rimettendo in libertà pericolosi delinquenti”, ha commentato dal canto suo il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini.



   

 

 

2 Commenti per “UE: accolta petizione Lega per far scontare la pena nei Paesi d’origine”

  1. Sono pienamente d’accordo con quanto detto dalla Lega.

  2. grande lega nord.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -