Alfano: “Senza di me Berlusconi e Renzi non fanno la legge elettorale”

alfanos18 genn – L'”accordo del Nazareno” tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi sulla legge elettorale manda in tilt Angelino Alfano e Nuovo Centrodestra. Il Cav in una nota è stato molto chiaro: l’obiettivo delle riforme e il percorso intrapreso con Renzi punta a rafforzare il “consolidamento dei grandi partiti”. Parole che fanno tremare Angelino.

Il vicepremier ha risposto attaccando Silvio e Renzi: “La legge elettorale senza di noi non possono farla. Si scordino di farla senza di noi, si scordino di farla contro di noi”. Poi su twitter il leader di Ncd rincara la dose: “È inutile che ci inducano, per legge, a ‘tornare all’ovile perchè noi non torniamo indietro! Per noi la scelta è compiuta. Siamo il partito al quale il centrodestra appende le sue possibilità di vittoria. Senza di noi il centrodestra diventa terzo polo”. Ma a quanto pare l’unico ad essere preoccupato è Alfano. liberoquotidiano



   

 

 

4 Commenti per “Alfano: “Senza di me Berlusconi e Renzi non fanno la legge elettorale””

  1. Caro Alfano, TRADITORE sei e TRADITORE rimani.

  2. Che arroganza sto Sig. Alfano compreso il nuovo centrodestra tutto, ma chi si credono di essere? non siete nessuno, fanno bene se li mettono fuori dal governo.

  3. è ora che ti svegli Angelino il partito delle tasse considera te e i tuoi amici come un zerbino per pulirci le scarpe certo che se Berlusconi vi riptende è un S………ONZO!!!!!!!!!!

  4. Alfano ha il terrore di perdere la sedia. Nessuno lo voterà

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -