Tragedia a Silvi, 45enne si impicca. Forse per la crisi della sua azienda

disp1 genn – Non poteva chiudersi in modo più drammatico il 2013 di una famiglia di Silvi, il cui capofamiglia ha deciso ieri di togliersi la vita all’interno dello stabile presso cui aveva sede l’azienda di cui era proprietario. L’uomo, 45 anni, padre di tre figli, molto noto nella cittadina poiché figlio di un noto costruttore, si è suicidato impiccandosi nel capannone di sua proprietà sulla statale 16.

Non ancora chiari i motivi che lo hanno portato a maturare una così tragica decisione, dal momento che sul luogo non è stato rinvenuto alcun biglietto nè altro che permettesse di farsi un’idea precisa, ma tra le ipotesi non si escludono la crisi dell’azienda, che aveva pesantemente risentito delle grosse difficoltà dell’intero comparto edilizio locale, e gli eventuali problemi familiari, probabile conseguenza della vita tribolata della vittima. Sull’accaduto, comunque, sono già partite le indagini dei carabinieri della locale stazione.

Da più parti è stato espresso cordoglio alla famiglia dell’imprenditore, i cui funerali si svolgeranno oggi alle 15 nella chiesa Santa Maria Assunta.  http://www.abruzzo24ore.tv/



   

 

 

1 Commento per “Tragedia a Silvi, 45enne si impicca. Forse per la crisi della sua azienda”

  1. Condoglianze ai famigliari, questo è un bollettino di guerra che i politici e l’attuale Governo fanno finta di non sapere e di non vedere quello che sta accadendo però questi B……i, non dicono una parola di quello che accade sono solo V……..i !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -