Dal 1° gennaio 2014 obbligatorio accettare pagamento bancomat per qualsiasi importo

bancom20 dic – Con l’approvazione definitiva del decreto sviluppo 2012/bis (salvo proroghe o modifiche di fine anno), viene introdotto a partire dal 1 gennaio 2014 l’obbligo per i commercianti, artigiani e professionisti di accettare il pagamento tramite bancomat per qualsiasi tipologia di importo relativo all’acquisto di beni o prestazioni di servizio.

Dal 1° gennaio quindi per chi effettua “attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali”, dovrà “accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito” (non di credito), quindi, dovrà installare un Pos presso il proprio punto vendita, ufficio o mezzo ambulante. A prevederlo è l’articolo 15, commi 4 e 5,del Dl 179/2012, il quale però prevede anche l’emanazione di un decreto attuativo, non ancora arrivato.

Inoltre  entrerà in vigore  sempre dal 1° gennaio 2014, l’obbligo da parte degli intermediari finanziari (banche, poste, istituti di pagamento, fiduciarie eccetera) di effettuare una “verifica rafforzata” ai propri clienti, che effettuano depositi, prelievi e operazioni di pagamento, “per importi unitari superiori a 2.500 euro”, a patto che tale limite sia superato utilizzando banconote di grosso taglio (200 euro e 500 euro). Quindi, dovranno essere adottate le misure rafforzate di adeguata verifica della clientela, ad esempio, per un versamento di 3mila euro, utilizzando sei banconote da 500 euro, mentre non dovrà essere adottata una “verifica rafforzata”, se vengono usate cinque banconote da 500 euro e cinque da 100 euro. […]

soldionline



   

 

 

1 Commento per “Dal 1° gennaio 2014 obbligatorio accettare pagamento bancomat per qualsiasi importo”

  1. Noi dobbiamo sempre dar conto dei nostri soldi ma guai chiedere cosa fanno loro con i Nostri soldi

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -