Turchia: consegnate ai ribelli siriani 47 tonnellate di armi

turchia16 dic – Dallo scorso mese di giugno ad oggi la Turchia ha consegnato ai ribelli siriani 47 tonnellate di armi e munizioni, nonostante le smentite ufficiali di Ankara: è quanto pubblica il quotidiano turco Hurriyet, citando documenti ufficiali turchi e delle Nazioni Unite.

Nel solo mese di settembre la Turchia ha consegnato 29 tonnellate di equipaggiamento militare a gruppi ostili al regime del presidente siriano Bashar al-Assad, secondo quanto risulta dai dati statistici dell’Onu sul Commercio e dell’Istituto Statistico turco.

Il governo di Ankara non ha al momento commentato la notizia, limitandosi a negare qualsiasi intervento e sottolineando come le statistiche possano riguardare “armi non di suo militare”, come ad esempio i fucili da caccia.
(fonte Afp)

La UE ha regalato alla  Turchia 5 miliardi di euro che praticamente sono stati utilizzati per finanziare i ribelli siriani

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Turchia: consegnate ai ribelli siriani 47 tonnellate di armi”

  1. GeertWilders4president

    Ma che c’entra la Turchioa (che si trova in ASIA) con leuropa?

  2. Non ai ribelli ma ai terroristi fanatici che ammazzano I cristiani della Siria !!!
    Vergognatevi politici di Europa …. Siete solo dei bastardi

    • Condivido con te jord forse gli ai fatto i complimenti, anche il Vaticano tace sui Cristiani ammazzati o meglio dire trucidati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -