Immigrati: Bonino chiede alla UE una nuova missione nel Mediterraneo

bonino9 dic – La missione Mare Nostrum per il controllo del Mediterraneo e il contrasto agli sbarchi di immigrati sarà sostenibile “unilateralmente dall’Italia fino alla fine di dicembre”: lo ha sottolineato oggi il ministro degli Esteri Emma Bonino in un incontro con la stampa estera a Roma. “Occorre capire se le preoccupazioni sono europee o solo nazionali, cosa che riteniamo irresponsabile”, ha commentato la titolare della Farnesina.

Il ministro ha spiegato che l’Italia ha chiesto all’Europa di verificare se sarà possibile mettere a punto una missione come quella denominata “Atalanta” per il contrasto alla pirateria.
L’Italia ha già detto con chiarezza che la sua responsabilità nella misisone Mare Nostrum scade a dicembre, ha insistito Emma Bonibno. “Il governo dovrà decidere anche alla luce della legge di stabilità e degli aiuti” di alcuni paesi europei “con quale modalità continuare”, ha commentato ancora.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati: Bonino chiede alla UE una nuova missione nel Mediterraneo”

  1. Ma la volete finire di devastare questo paese piuttosto mentre di ripetere sempre le stesse cose pensi ai Marò che avete abbandonato avete rotto i marroni con i nostri soldi di regalare o buttare al vento pensate qualche volta agli Italiani.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -