Berlato (Ppe): ora basta tatticismi, fare chiarezza e riportare a casa i marò

Maro-India

28 nov – “C’è bisogno di chiarezza assoluta, altro che pena di morte, i Marò devono tornare a casa perché innocenti. Inaccettabile rimanere appesi alle indiscrezioni della stampa indiana che darebbero per possibile l’applicazione della pena di morte per i nostri fucilieri di Marina” così l’on. Sergio Berlato, Deputato al Parlamento europeo, interviene in merito alle indiscrezioni apparse sulla stampa indiana, sulla possibile applicazione della pena di morte per il reato di cui si sarebbero macchiati i Marò Salvatore Girone e Massimiliano La Torre.

“Queste notizie, seppure smentite prontamente dal Governo indiano – prosegue Berlato – non ci fanno stare assolutamente tranquilli e ci dimostrano che la soluzione della vicenda è tutt’altro che vicina”.

“Vogliamo riservare ancora fiducia al Ministero degli Esteri italiano- conclude Berlato – ma le famiglie dei fucilieri, assieme a tutti gli italiani, chiedono semplicemente che due innocenti vengano riportati in Patria. Probabilmente sarà necessario sbattere i pugni sui tavoli internazionali ed anche far pesare la nostra partecipazione militare nei principali scenari critici di tutto il mondo. Troppo tempo è passato dall’inizio di questa incresciosa  vicenda e finora le “mosse” e le “contromosse” annunciate da De Mistura non hanno prodotto alcun risultato. Forse è arrivato il momento di attivare misure molto meno diplomatiche ma molto più incisive”.

 

Ufficio stampa

On. Sergio Berlato



   

 

 

1 Commento per “Berlato (Ppe): ora basta tatticismi, fare chiarezza e riportare a casa i marò”

  1. “Forse è arrivato il momento di attivare misure molto meno diplomatiche ma molto più incisive”.
    Ma forse ormai è troppo tardi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -