UE, Dijsselbloem contro la Grecia: Paesi area euro stanno perdendo la pazienza

eurog21 nov – I paesi dell’area euro “stanno perdendo la pazienza” con la Grecia, ha avvertito il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem a un quotidiano greco, mentre Atene ha presentato il piano di bilancio 2014. Progetto in cui viene confermato l’obiettivo di un ritorno alla crescita dopo sei anni consecutivi di pesantissima recessione: il Pil 2014 viene indicato al più 0,6 per cento.

Inoltre il governo greco conta di realizzare un avanzo primario di bilancio – all’1,6 per cento del Pil pari a circa 3 miliardi di euro – ossia un surplus nel rapporto tra entrate e uscite senza calcolare le spese per interessi sul debito.

Sempre oggi la Troika dei tecnici di Commissione europea, Bce e Fmi ha comunicato di aver completato una nuova, ennesima visita di controllo nel Paese. “Sono stati fatti buoni progressi, ma restano aperte alcune questioni”. La Troika tornerà di nuovo in Grecia a inizio dicembre.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “UE, Dijsselbloem contro la Grecia: Paesi area euro stanno perdendo la pazienza”

  1. Dovremmo essere assieme e fare gruppo con Grecia,Spagna, Portogallo e cominciare a mandarli a quel paese merda per noi merda per tutti e poi vediamo se continuano a romperci i marroni, ma purtroppo abbiamo i nostri governanti che sono culo e camicia con i massoni dell’Europa e ci si stanno I…………o.

  2. Grimaldi Alberto

    Devono andare a farsi fottere.Spero che i Greci li prendano a calci in culo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -