RAI, Brunetta a Fico (M5S): chiarire contratto e compensi di Crozza

rai15 ott. – Il capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati, Renato Brunetta, ha presentato un’interrogazione al presidente della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, Roberto Fico, per sapere se corrispondono al vero le indiscrezioni apparse sugli organi di stampa, secondo le quali il Cda Rai esaminera’, il prossimo 17 ottobre, il contratto che legherebbe il comico Maurizio Crozza alla Rai fino al 2016.

Il presidente dei deputati del Pdl chiede ai vertici di Viale Mazzini quali siano i dettagli di questo accordo che sembrerebbe prevedere per la Rai l’acquisto di un’intera produzione esterna da parte della Itc2000 (societa’ che fa capo a Beppe Caschetto, manager del comico genovese, si legge in una nota.- “Secondo notizie di stampa – scrive Brunetta nell’interrogazione – giovedi’ prossimo il Cda della Rai esaminera’ il cospicuo contratto che avrebbe ad oggetto la realizzazione di 53 puntate di un nuovo programma di Rai Uno, da realizzarsi a partire dalla primavera 2014 fino al 2016. Si parla di un costo unitario per puntata pari a 475mila euro, per un costo totale di 25 milioni e 517mila euro, dei quali 5 milioni verrebbero percepiti direttamente da Maurizio Crozza”.
“Il costo a puntata – sottolinea l’ex ministro – appare decisamente esorbitante, a maggior ragione se si confronta la sua durata con quella della maggior parte delle trasmissioni del prime time di Rai Uno”. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “RAI, Brunetta a Fico (M5S): chiarire contratto e compensi di Crozza”

  1. Ci risiamo ma perché non vedendo i programmi Rai debbo pagare per forza il canone preferisco pagare il canone a chi fa delle belle trasmissioni quelli della Rai sono solo spazzatura e di raccomandati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -