Israele: ragazzi ebrei sfasciano tombe dei cristiani

cimit29 SET – Quattro giovani ebrei, tra 17 e 26 anni, sono stati arrestati dopo aver sfasciato lapidi funerarie in un cimitero cristiano nei pressi della Tomba di Re Davide a Gerusalemme. Lo dicono i media spiegando che i quattro – studenti di una scuola religiosa ebraica, ‘yeshiva’ – sono stati colti sul fatto da una pattuglia della polizia.

I 4 uomini,  due coloni di insedimenti in Cisgiordania, stavano lanciando blocchi di cemento contro 15 lapidi quando la polizia li ha fermati, ha riferito il portavoce della polizia Micky Rosenfeld. Ad alcune delle lapidi, alcune risalenti ai primi anni del XX secolo sono state rotte le croci. Gli altri due sono membri del gruppo “Hilltop Youth”, formazione sospettata di aver profanato in passato diverse moschee e manasteri.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -