In arrivo una nuova Era Glaciale. Gli esperti: “Inizierà nel 2014”

gelo7 sett –  Esperti di USA e Messico hanno confermato la tesi secondo cui le temperature fredde degli ultimi mesi in molte zone del pianeta costituiscono un allarme significativo del fatto che il globo si stia dirigendo verso una Mini Era Glaciale (Little Ice Age, LIA). Gli scienziati hanno previsto che la nuova era inizierà nel 2014: la Terra andrà incontro a una serie di variazioni eterogenee nelle quali le temperature globali fluttueranno verso un clima pericolosamente freddo.
figura1

Ma il nostro pianeta sarebbe in grado di resistere a tale cambiamento grazie alla produzione di anidride carbonica, scongiurando il pericolo di un’Era Glaciale estrema come quella di 12.000 anni fa. L’arrivo della Mini Era Glaciale, annunciato “silenziosamente” dagli scenziati del clima e dai fisici solari, è di sicuro la notizia del secolo. Gli scienziati solari statunitensi hanno annunciato già anni fa che il sole sembrava essere entrato in una fase di bassa attività e la Terra ora si prepara a una Mini Era Glaciale che probabilmente durerà da 60 a 80 anni.

Victor Manuel Velasco Herrera, geofisico alla University of Mexico, concorda: “Durerà meno di un centinaio di anni e sarà sicuramente causata dal calo dell’attività solare”. Il geofisico critica l’Organo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite (IPCC), sostenendo che la loro posizione sul riscaldamento globale “è erronea perché basata su modelli matematici e scenari che non includono, per esempio, l’attività solare”. Il fenomeno del riscaldamento globale avrebbe finora ritardato l’inizio della  Mini Era Glaciale: secondo lo scienziato inglese James Lovelock infatti “i gas serra hanno aiutato mantenere il calore”.

affaritaliani



   

 

 

4 Commenti per “In arrivo una nuova Era Glaciale. Gli esperti: “Inizierà nel 2014””

  1. giorgio bongiorno

    Certo che appena si fa strada una teoria , questa viene subito smentita da qualcuno…Chi avrà visto giusto?

    • Niente di nuovo.. E questo spiega anche la mancanza di riscaldamento negli ultimi 17 anni ..

      La bugia del riscaldamento globale si puo’ riassumere nelle parole del salvapianeta per eccellenza..

      Molti ormai sanno che il Presidente del Consiglio Europeo, il Bilderberg Herman Van Rompuy, è colui che dichiarò apertamente che gli stati nazionali sono morti e che nel 2009 disse:

      “Il 2009 è anche il primo anno di governo globale, con la creazione del G20 nel bel mezzo della crisi finanziaria globale.

      —>>La Conferenza sul Clima di Copenaghen sarà un altro passo avanti verso il —>>>governo globale del nostro pianeta”.

    • Non sono teorie.. sono DUEMILA-NOVECENTO milliardi di eco-tasse sulla CO2.. per i disinformati europei..

      Senza considerare il vero danno: LE IMPRESE STANNO SCAPPANDO PER QUESTE ECO-FOLLLIE!!

      Delocalizzano infatti dove il protocolllo di Kyoto e’ GIUSTAMENTE disatteso quanto deriso..

      Ora arriva la decrescita felice, prima si chiamava miseria e disperazione.. 😉

      • mi pare di capire che anche la cina si sta svegliando verso un sistema industriale meno inquinante.quindi chi scappa dall’europa verso quelli che considerava luoghi ” felici” da poter inquinare, presto si potrà accorgere che non sarà affatto cosi’. Quello che non capisco è l’equazione che chi paga puo’ inquinare scordando che l’aria la deve respirare anche lui e che anche l’acqua inquinata prima o poi la deve bere.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -