Treni: Ennesima aggressione a controllore. Interrogazione parlamentare della Lega.

controlloreFara Novarese 4 Settembre 2013  – “L’episodio accaduto domenica scorsa, 1° settembre – a Fara Novarese, sul treno Novara – Varallo, in cui un controllore è stato aggredito, insultato e brutalmente picchiato da quattro extracomunitari solo perché ha chiesto loro di vedere il biglietto che non avevano, è semplicemente inaccettabile. E’ questa l’integrazione che tanto sventola il ministro Kyenge? E’ questa la solita faccia dei soliti clandestini che sono solo delinquenti, per i quali tutto è dovuto? Presenterò un’interrogazione su questo fatto gravissimo. Al controllore va tutta la mia solidarietà. Mentre qualcun altro dovrebbe riflettere molto bene su che cosa voglia dire essere morbidi e lassisti nei confronti di abusivi e delinquenti”. Lo ha detto ieri il Consigliere regionale della Lega Nord Paolo Tiramani , commentando il grave episodio avvenuto domenica scorso sulla linea ferroviaria Novara Varallo all’altezza di Fara Novarese.

E sulla questione annuncia una interrogazione parlamentare anche l’onorevole Gianluca Buonanno che aggiunge: “Il ministro Kyenge vada subito a far visita al controllore che è stato malmenato sulla Novara Varallo e ha riportato trenta giorni di prognosi. Aggredito solo perché si è permesso di fare il suo lavoro, chiedendo il biglietto a chi abitualmente non lo acquista. Persone come queste, che hanno detto ‘non ce ne frega nulla della tua divisa, se una testa di… e noi non prendiamo ordini da nessuno’ non hanno alcuna intenzione di rispettare le nostre leggi, le nostre regole e la nostra nazione e meno che mai vogliono integrarsi. Mi domando, se fosse successo il contrario, quale can can ci sarebbe oggi sui giornali. Mi auguro dunque che il Ministro vada a trovare il controllore o perlomeno si faccia sentire, perché episodi di questo genere non portano all’integrazione ma esclusivamente al razzismo”.

www.freenovara.it



   

 

 

1 Commento per “Treni: Ennesima aggressione a controllore. Interrogazione parlamentare della Lega.”

  1. La Kyenge non andrà mai a trovarlo. E’ talmente ipocrita e cieca, irresponsabile e permalosa che non ammetterà mai gli errori madornali che fa. Nè tanto meno il disastro che causa in Italia la sua sola presenza.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -