Borghezio: “Terrorismo islamico in Serbia. E vogliono entrare nell’UE?”

serbia4 sett – Nella sua interrogazione scritta alla Commissione, l’On. Borghezio solleva il caso di focolai di presunti estremisti islamici in Serbia.

 ”Il quotidiano serbo Nase Novine scrive che, recentamente, i Servizi segreti serbi (Bia) hanno arrestato in un villaggio vicino ad Arandjelovac (50 km a sud da Belgrado) quattro presunti estremisti islamici wahabiti (il wahabismo è una delle correnti più fondamentaliste dell’Islam sunnita) e un militare serbo in pensione. Nella perquisizione della casa di quest’ultimo hanno trovato grandi quantità d’armi automatiche, bombe e munizioni”.

Poiché la Serbia ha ottenuto lo status di Paese candidato all’UE, l’On. Borghezio chiede alla Commissione “come la stessa intende intervenire affinché questi focolai di estremisti islamici vengano debellati”.

On. Mario Borghezio
Deputato Lega Nord al P.E.



   

 

 

1 Commento per “Borghezio: “Terrorismo islamico in Serbia. E vogliono entrare nell’UE?””

  1. Ma prima di balbetare discorsi del genere si deve informarsi in quale posizione si trova la Serbia (un paese ortodosso)per aver nel suo territorio dei musulmani? Non vorrei farti la lezione ma quand si e’ seduto in una poltrona dove tutti si aspettano qualcosa di intelligente e’ meglio aver studiato.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -