Siria, Bonino: ”Dal conflitto rischio di deflagrazione mondiale”

Bonino_Emma

30 ago –  “Si parla di attacchi mirati, ma è chiaro che tutti cominciano come attacchi mirati, senza un mandato dell’Onu la Siria ovviamente reagirà, ovviamente non è Belgrado e dobbiamo temere come possano reagire Hezbollah, Russia e Iran. Insomma, da un conflitto drammatico e terribile corriamo il rischio di una deflagrazione addirittura mondiale”.

Un attacco alla Siria innescherebbe una guerra cibernetica tra giganti

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Emma Bonino, a SkyTg24, ricordando che “quello che è in corso in tutta quella parte del mondo è uno scontro micidiale nell’intera famiglia musulmana e all’interno della famiglia sunnita”.

“Quindi – ha precisato – ci troviamo di fronte a una complessità che va analizzata”, che “aggiunge allo scontro tradizionale sunniti-sciiti uno scontro micidiale all’interno della famiglia sunnita. Risultato: il tutto è una vera polveriera, a volte non è proprio saggio buttare dei fiammiferi in una polveriera”.

Condividi

 

2 thoughts on “Siria, Bonino: ”Dal conflitto rischio di deflagrazione mondiale”

Comments are closed.