Corea del Nord, leader Kim Jong-ung fa fucilare l’ex fidanzata

Condividi

 

kim29 ago – L’ex fidanzata del leader nordcoreano Kim Jong-un, la cantante Hyon Song-wol, sarebbe stata giustiziata da un plotone d’esecuzione assieme a un gruppo di artisti famosi nel Paese, con l’accusa di avere violato le leggi sulla pornografia.

Hyon avrebbe frequentato l’attuale giovane dittatore 10 anni fa, quando Kim non era sposato con Ri Sol Ju, ormai presenza fissa nelle sue apparizioni pubbliche, ma il padre di lui, Kim Jong-il, mise fine alla relazione.

Le vittime, cantanti della Unhasu Orchestra come Hyon, ma anche musicisti e ballerini della Wangjaesan Light Music Band, si sarebbero filmate durante dei rapporti sessuali e avrebbero venduto i video, secondo il giornale sudcoreano Chosun Ilbo, citato dal Mirror. Alcuni di loro possedevano delle bibbie, cosa che potrebbe far sospettare una persecuzione per motivi religioso politici. Sono stati arrestati il 17 agosto e uccisi tre giorni dopo sotto gli occhi dei familiari.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Corea del Nord, leader Kim Jong-ung fa fucilare l’ex fidanzata”

  1. Forse volevano svelare qualche segreto di stato…che avrebbe ridicolizzato il nuovo Hitler del XXI° Secolo…O al posto di essere grande…aveva tutto piccolo…oppure aveva tendenze diverse dall’uomo normale….

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -