Omofobia, Gasparri: legge ambigua. Si rischiano nuovi reati d’opinione

gasparri24 lug – ”Credo che i colleghi del centrodestra che hanno seguito alla Camera la legge sull’omofobia abbiano evitato danni gravi, soprattutto in materia di genere. Il lavoro svolto e’ quindi positivo e apprezzabile. Tuttavia ritengo che i margini di ambiguita’ restino elevati. E che ci sia il rischio di introdurre nuovi pericolosi reati di opinione. E’ quindi auspicabile un voto contrario a questa proposta di legge.

Le discriminazioni vanno perseguite. Ma scelte affrettate e confuse ne possono causare altre e altrettanto pericolose. Una cattiva legge non merita consenso”. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri, Pdl, vicepresidente del Senato.



   

 

 

1 Commento per “Omofobia, Gasparri: legge ambigua. Si rischiano nuovi reati d’opinione”

  1. Marcello Sanna

    Dopo le performances della Lorenzini , della Di Girolamo, della Carfagna e di Brachecalate manca solo il voto alla legge sull’omofobia.
    Ci sarà da ridere sul futuro del PDL.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -