Kyenge: i migranti sono attori principali di economia, cultura e società

9 lug – La ministra Kyenge all’audizione in commissione Libertà civili del Parlamento europeo:

“Il fenomeno migratorio non può essere gestito come un’emergenza ma bisogna tenere presente il contesto in cui una persona vive”. “L’Europa sta diventando da terra di emigrazione a terra di arrivo, pertanto i migranti sono attori principali di processi molteplici: economia, cultura e società. L’immigrazione è un fenomeno strutturale della nostra società”. “Mi auguro che il nuovo fondo europeo per immigrazione e asilo offra agli stati membri strumenti per migliorare l’integrazione“.

kyenge



   

 

 

2 Commenti per “Kyenge: i migranti sono attori principali di economia, cultura e società”

  1. che palle…….ma du palle che ci sta facendo venire che fra poco scoppiano…

  2. In Europa abbiamo già i nostri disoccupati, non abbiamo bisogno di importarli dall’Africa. L’europa nel possibile dovrebbe aiutare questi popoli a migliorare le proprie condizioni entro i confini della loro terra. Nessuno dovrebbe essere obbligato ad emigrare per poter vivere. Vele il vecchio detto: ” non regalare un pesce al povero, insegnagli a pescare!”.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -