Cosimo Mele (ex Udc): dopo lo scandalo droga e squillo, eletto sindaco

mele11 giu – Cosimo Mele, ex deputato Udc, è noto alle cronache per la sua disavventura del 2007 dove, da poco eletto in Parlamento grazie al neonato Porcellum, fu beccato in un albergo, l’hotel Flora, con due escort. Una di loro si sentì male dopo aver assunto cocaina e la carriera politica di Cosimo Mele fu stroncata. Ma solo fino ad oggi: ieri, infatti, la rivincita.

Alla fine ce l’ha fatta. E’ risorto dalle sue ceneri, dice lui, battendo il Pdl locale, che contava sull’appoggio di un senatore, l’ex sindaco Zizza, alla candidata Tonia Gentile.

Quella sera, al Flora, era con due donne, una di esse si sentì male dichiarando di aver assunto cocaina che sarebbe stata ceduta proprio dal deputato. Mele ha sempre negato, ma la vicenda giudiziaria sulla cessione di sostanze stupefacenti è ancora aperta davanti al tribunale di Roma.

Mele è  un imprenditore, ha un’azienda che lavora nel settore minerario e una piccola azienda edile”.



   

 

 

1 Commento per “Cosimo Mele (ex Udc): dopo lo scandalo droga e squillo, eletto sindaco”

  1. Lo dico sempre…gli italioti soffrono di memoria a breve termine, la lobotomia è diffusa un po’ ovunque dal Nord al Sud!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -