La Spagna come la Grecia: bambini abbandonati a scuola

bimbi8 magg – Due bambini di 5 e 9 anni sono stati accolti da un centro per minori nella città di Alboraya, Valencia, dopo essere stati abbandonati a scuola dalla madre, che non è più tornata per prenderli.

Grecia, famiglie in miseria affidano i figli agli orfanotrofi

Alcune fonti del dipartimento del Welfare della Comunità Valenzana assicurano che la direzione territoriale ha segnalato la precarietà delle condizioni dei bambini e ha avviato il processo per farsi carico della loro tutela. Le stesse fonti hanno confermato che il processo è stato avviato non appena verificato la situazione di abbandono dei minori che, hanno aggiunto, è un reato.

Secondo quanto riportato dal giornale Las Provincias, la donna ha rinunciato alla tutela dei figli per le gravi difficoltà economiche che attraversa, mentre il padre è in prigione e non può farsi carico dei minori.

Il Governo Valenzano ha riferito che i bambini, prima di essere accolti dal centro, sono stati sottoposti a visite mediche e si trovano in perfetto stato di salute, senza segni di violenza o maltrattamenti. Ora si apre un periodo di circa 45 giorni nel quale verrà valutata la situazione e determinata quale sia la migliore soluzione per i minori.

Questa notizia ricorda quelle che sono apparse per molto tempo sulla stampa greca, quando alcuni bambini vennero abbandonati dalle loro famiglie che non avevano più le risorse per mantenerli. In Grecia i genitori lasciavano messaggi per chiedere il mantenimento dei loro bimbi. (crtisieconomica)

Grecia, gli insegnanti: i bambini a scuola cercano cibo nella spazzatura

Grecia, gli effetti della crisi: 400mila minori in povertà estrema

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -