Monti: solo Scelta civica sostiene le riforme per l’Europa

sc

14 apr – Il premier mette fine alle indiscrezioni di stampa che parlavano della sua decisione di prendere le distanze dalla politica e dal partito che ha fondato. Lo ha chiarito rispondendo a una domanda di Fabio Fazio durante la registrazione del programma ‘Che Tempo che Fa’ che andra’ in onda questa sera.

“Abbandonare Scelta Civica? – ha detto il premier – assolutamente no. Continuero’ a modo mio ad interessarmi alla vita pubblica italiana”. In questo momento, secondo Monti, c’e’ soltanto Scelta Civica che si occupa di fare politiche di “accompagnamento e sostegno a iniziative per le riforme, per l’Europa e contro il bipolarismo conflittuale”.

Mario Monti lascia vuote le caselle del presidente e del segretario di Scelta Civica, il partito da lui fondato.   Sottolinea la sua volonta’ di non abbandonare il partito ma chiarisce che non vuole essere “ne’ presidente ne’ segretario”.
“Non sono mai stato il presidente di Scelta Civica – ha ribadito – e ho incoraggiato i deputati e i senatori del partito a pensare quindi a ricoprire la posizione di presidente”.
.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -